Technologia

App Alto Adriatico: quattordici itinerari tra Bibione, Lignano Sabbiadoro e Caorle in una mappa interattiva digitale

L’App Alto Adriatico è l’innovativa mappa digitale, sviluppata dalla società Topview tech, che, in modo agevole ed intuitivo, permette di esplorare le bellezze dell’Alto Adriatico in bicicletta e conoscere le peculiarità dei quattordici itinerari cicloturistici, che, dalle spiagge di Bibione, Lignano Sabbiadoro e Caorle, conducono verso l’entroterra e scegliere quello più adatto ai propri interessi e alla propria preparazione atletica. Per ogni itinerario, indentificato sulla mappa con un colore specifico, sull’app è disponibile una breve descrizione del tracciato, con i dati relativi alla lunghezza, al tempo di percorrenza medio, al livello di difficoltà ed alla tipologia di terreno. L’app fornisce anche indicazioni sui modelli di bicicletta consigliati per affrontare il percorso, lungo il quale sono segnalati anche collegamenti con altri itinerari, punti di interesse fotografico e noleggi o meccanici di biciclette, se fossero necessarie piccole riparazioni. L’App Alto Adriatico è un vero e proprio navigatore per cicloturisti che, grazie al sensore GPS, tiene sempre aggiornata la posizione sul tracciato, così da rendere più immersiva l’escursione in bicicletta e più semplice la sua organizzazione. Per scaricare l’applicazione sul proprio smartphone basta collegarsi al link www.bibione.com/bike/map.html o scannerizzare il QR Code presente sul retro delle mappe cartacee, reperibili agli uffici turistici di Bibione e Lignano Sabbiadoro.

Info: www.bibione.com

 

PeakVisor: tutte le montagne del mondo a portata di app

Anche l’app PeakVisor – Nome e info sulle montagne è uno strumento facile da usare, efficace e divertente, che, partendo da un’idea nata da giovani italiani, uniti nella start-up Routes Software SRL di Lomazzo (CO), unisce il piacere della conoscenza all’utilità della geolocalizzazione. L’app PeakVisor, disponibile per iOS e Android, infatti, è una guida che informa, in tempo reale, su tutte le caratteristiche della montagna: basta inquadrare il massiccio roccioso e si conoscono il nome, l’altitudine e le vette circostanti, ma anche i castelli e i rifugi della zona, con la possibilità di contattarli direttamente. La fotocamera del cellulare, inoltre, risulta aumentata grazie alla funzione “Panorama di montagna 3D ad alta precisione”, che rappresenta, visivamente, la località in cui ci si trova. Attraverso la bussola 3D e l’altimetro si avranno sempre i punti di riferimento necessari per non perdere la strada maestra. Il modello ad alta definizione del paesaggio consente di godere di una fantastica vista dall’alto in 3D, definendo esattamente la posizione attuale e tutto quanto circonda l’osservatore. Tutti gli strumenti dell’applicazione sono predisposti per l’utilizzo offline, anche in caso di assenza di rete.

Info: www.peakvisor.com/

 

Nugo: l’app che cambia il modo di viaggiare

L’app Nugo, scaricabile da store Android e iOS, unisce i tanti segmenti del percorso finora distinti l’uno dall’altro e permette di acquistare soluzioni di viaggio, integrate con un unico biglietto, combinando diverse modalità di trasporto condiviso: treni, metropolitane, autobus, traghetti, car e bike sharing, taxi, con la possibilità di prenotare anche la sosta dell’auto nei parcheggi delle stazioni ferroviarie. Grazie a nugo, il viaggiatore dopo aver selezionato la partenza e l’arrivo, può scegliere fra tutte le soluzioni possibili in base a durata del viaggio, mezzi, cambi di vettore e tariffe, acquistale con un unico pagamento. La piattaforma nugo assiste il passeggero e lo segue fornendo consigli utili e informazioni sui mezzi di trasporto disponibili per ogni tipologia di viaggio. Dopo le prime due installazioni, nugo space experience, nelle stazioni di Venezia Santa Lucia e Firenze Santa Maria Novella, altre installazioni nugo space experience sono progressivamente allestite anche in altre stazioni ferroviarie italiane: i viaggiatori possono così entrare nel mondo virtuale di nugo vivendo un’esperienza sensoriale con storie di persone, immagini di città, mezzi in movimento e astrazioni artistiche sul viaggio.

Info: www.fsitaliane.it

 

 

A cura di Giovanni Scotti

 

 

Download PDF