Arredo & design

Tra Parigi, il Salento e le Dolomiti: principi della bioedilizia, arredi contemporanei e dettagli storici, grandi realizzazioni nell’hotellerie di alta gamma

di Paola Ranieri

 

Nel cuore del Salento, Lago firma un boutique B&B di design

Simbolo della rinascita dell’antico borgo leccese, la casa vacanze all’ombra del campanile di Maglie coniuga arredi contemporanei e dettagli storici, mantenendo intatte la cultura e la storia di un angolo di Puglia.

Nato dalla volontà di recuperare una parte del centro storico di Maglie, il Lago Welcome Maglie @Corte Campanile sorge in un antico edifico di due piani, un tempo adibito a dimora del custode del frantoio vicino. Il progetto di interior, curato da LAGO, è stato realizzato nel rispetto della storia della casa: simbolo della conservazione del passato sono i colori neutri delle pareti e le volte a stella, volutamente mantenute a vista in ogni ambiente della casa.

L’arredamento contemporaneo si sposa armoniosamente con la tradizione architettonica salentina: le linee contemporanee degli arredi sospesi a parete o su invisibili lastre di vetro conferiscono alle stanze del B&B una sensazione di grande leggerezza, esaltando l’interior e rendendo l’architettura stessa protagonista di ogni ambiente.

Il Laago Welcome Maglie @Corte Campanile fa parte del Lago design network, la rete di luoghi pubblici e privati accomunati dal design Lago e diffusi sul territorio nazionale e internazionale: ne è alla base l’idea di home feeling, concetto sviluppato da Lago per favorire il benessere individuale e collettivo in tutti gli spazi.

www.Lago.it

 

Lo storico luxury hotel parigino Lutetia sceglie l’iconico progetto Lema Contract

Dopo una ristrutturazione totale durata oltre quattro anni e costata duecento milioni di euro, l’iconico Hôtel Lutetia riapre ufficialmente nel quartiere di Paris Saint Germain. Inaugurato nel 1910, da Margherite Boucicaut, per ospitare i ricchi provinciali che raggiungevano Parigi per fare spese nel vicino Bon Marchè, primo grande magazzino in città, il Lutetia diventa da subito celebre luogo di ritrovo di scrittori e artisti: da Joyce a Beckett, da Hemingway a Picasso.

Acquisito nel 2010, anno del suo centenario, dal gruppo israeliano Alrov, è oggi l’unico hotel oltre le 5 stelle della Rive Gauche.

L’hôtel Lutetia rappresenta un nuovo perfetto racconto dell’essenza di Lema, da sempre fortemente votata alla customizzazione, e partner ideale per grandi realizzazioni in ambito hotellerie, residenziale e per ogni altra espressione del progetto.

Un’esclusiva fornitura turn-key seguita da Lema Contract che ha arredato 175 camere e la suite intitolata a Josephine Baker sviluppando per ogni stanza soluzioni personalizzate in grado di coniugare le esigenze stilistiche del progetto di Wilmotte con i vincoli tecnici posti dalla ristrutturazione di un edificio storico di tale rilevanza.

Lema Contract ha realizzato su progetto tutti gli arredi fissi delle camere fornendo pavimenti, soffitti, rivestimenti in legno per le pareti e i bow window; porte in essenza, vetro e decorate oro; boiserie e testate dei letti; mobili bar. Grazie alla profonda expertise,  Lema Contract ha sviluppato e realizzato internamente nell’impianto di Giussano anche soluzioni customizzate su disegno dello studio Wilmotte per le boiserie in rovere blu e grigio, dal delicato effetto “tessuto”. Una finitura tridimensionale, molto complicata da realizzare, vero e proprio elemento di alta ebanisteria. Caratteristica chiave del progetto di Wilmotte che ha saputo mantenere con un approccio contemporaneo il raffinato spirito originale della struttura di inizi 900.

www.lemamobili.com

 

Rubner Haus secondo i principi della bioedilizia

Rubner Haus ha costruito in soli 2 mesi e mezzo una villa monofamiliare di 365m2 in Val Pusteria, una delle valli alpine più amate, terra delle Tre Cime di Lavaredo e delle imponenti Dolomiti, su progetto dell’Architetto Alexander Huber, che incarna tutti i principi della bioedilizia e segue il nuovo concept Studio di Rubner Haus caratterizzato da una personalizzazione tout court del progetto.

Quest’abitazione è simbolo di una perfetta armonia tra modernità e tradizione: lo stile semplice e lineare si adatta al contesto residenziale signorile in cui è inserita, caratteristico della zona, pur mantenendo uno sguardo verso l’architettura contemporanea. “La generosità degli spazi e lo stile semplice – spiega l’Arch. Alexander Huber – così come il vano scala realizzato in metallo grezzo trattato, fortemente voluto dal cliente, e la copertura del tetto a due falde caratterizzata da strisce di lamiera diverse l’una dall’altra per rompere la classica monotonia dei tetti, aiutano a rendere particolare e unica quest’abitazione”.

Costruita con materiali naturali, quali sughero e abete rosso, quest’abitazione, che rientra nella classe energetica casaclimaA+, oltre a favorire il benessere di chi la abita, permette un notevole risparmio sui costi di gestione, non incide sull’inquinamento e fornisce al proprietario un’immobile destinato a mantenere il suo valore nel tempo. Inoltre, il microclima interno è reso ottimale grazie a un ricambio d’aria con l’utilizzo di uno strumento apposito: lo scambiatore entalpico.

www.rubner.com

 

Linea Light Group porta in casa la luce e il calore dell’autunno

L’azienda trevigiana interpreta il mood della nuova stagione con lampade di design, dai toni caldi e dalle forme suadenti.

Mongolfier, per esempio, è la famiglia di lampadari a sospensione moderni e disegnati con linee avvolgenti. Una struttura organica che si avvolge su sé stessa, dando vita a tre diverse forme, tutte caratterizzate da leggerezza e modernità, grazie agli eleganti richiami vintage.

Disponibile in metallo verniciato nero opaco, con finitura lucida in nickel nero o infine con finitura in oro rosa, è ideale per illuminare un tavolo da pranzo o un ambiente living con un tocco chic e raffinato.

La Mariée è la famiglia di globi eterei che si illuminano in modo soffuso, così la luce diventa un tutt’uno con il vetro soffiato, giocando con i riflessi delle forme curvilinee e con i diversi colori. Disponibile nelle due versioni, come lampada a soffitto oppure da tavolo, e con diffusore trasparente, fumé oppure nel caldo ramato, unisce ottimali caratteristiche di illuminazione a un design moderno e raffinato.

www.linealight.com

 

Download PDF