Cultura e spettacoli

Dal 21 al 24 giugno Gambulaga e Portomaggiore saranno animati dallo “Zion Station Festival”

Giunto alla sua ottava edizione il festival è un motore che crea un’atmosfera unica di benessere e comunicazione tra i suoi partecipanti.
Cresciuto ad ogni edizione, ha presentato delle novità interessanti, pur sempre incentrando il proprio programma artistico sui sound system roots e dub reggae.
Fin dalla prima edizione  i temi artistici delle varie serate hanno visto evoluzioni e cambiamenti i quali hanno contribuito alla crescita del Festival, che ha ospitato negli anni i maggiori esponenti del movimento sia italiani che esteri.
Si è cercato così non solo di promuovere l’aspetto musicale ma anche forme di aggregazione tra i numerosi partecipanti. Un esempio in sintonia con la filosofia sostenibile adottata dal festival è il servizio di carsharing con il quale si è cercato di ottimizzare gli spostamenti riducendone l’impatto sull’ambiente.
Zion Station festival è un movimento in continua evoluzione che regala sempre emozioni nuove alle persone che lo seguono proponendo come d’abitudine novità anche per gli spazi comuni ed i workshop con pomeriggi dedicati a conferenze e spazi culturali per entrare in contatto con le varie realtà legate al movimento.

www.zionfestival.it/2018

 

 

Dal 6 all’8 giugno a Torino torna Archivissima

Oltre 100 gli archivi coinvolti in tre giorni interamente dedicati alla scoperta, al racconto e all’approfondimento delle collezioni e della storia dei patrimoni. Un evento pensato per far “vivere” le istituzioni culturali e le aziende storiche della città, grazie a un palinsesto di eventi a ingresso libero ospitati in decine di sedi diffuse sul territorio e per favorire il racconto di esperienze dislocate su scala nazionale e internazionale.

Teatri, cinema, archivi, storici, aziende, ospiteranno un’intensa programmazione fatta di workshop, progetti editoriali, laboratori didattici, conferenze, mostre, esposizioni artistiche, colazioni a tema, tour archivistici alla scoperta di luoghi e protagonisti della memoria.

www.archivissima.it

 

 

A Mirandola (Mo) dal 7 al 10 giugno l’appuntamento è con la seconda edizione del Memoria Festival, organizzato dal Consorzio per il Festival della Memoria in collaborazione con Giulio Einaudi editore.

In programma incontri, conferenze, tavole rotonde, concerti, spettacoli, proiezioni, laboratori, mostre, giochi. Tra le piazze, le vie, i portici, i giardini e i palazzi della città, appuntamenti con numerosi protagonisti italiani della cultura, del pensiero e dello spettacolo, spaziando fra discipline e temi diversi, sempre in dialogo reciproco intorno alla memoria. Si passerà ad esempio dai temi della giurisprudenza, all’analisi storica e storiografica, dalla riflessione sul ruolo e la forza delle al ritratto filosofico di Pico e degli umanisti italiani. Non manca la memoria nella musica e nello spettacolo, né quella di origine mitologica.

www.memoriafestival.it

 

 

Dal 5 giugno al 17 luglio torna Ferrara Sotto Le Stelle

Giunta ormai alla sua ventitreesima edizione, è come sempre ricca di appuntamenti importanti, che spaziano all’interno di tutta la musica indipendente.

In questi anni il Festival, con il sostegno della Regione Emilia-Romagna, del Comune di Ferrara e la collaborazione di Arci Ferrara, si è imposto all’attenzione generale per avere saputo coniugare nomi di riconosciuto prestigio e giovani autori di talento, intrattenimento di livello e piacevoli scoperte, grande spettacolo e ricerca, per uno spaccato musicale estremamente vario, ma sempre di altissima qualità.

Quest’anno protagonisti della manifestazione saranno: i LCD Soundsystem, The Breeders, Cosmo, Colapesce, Cigarettes, After Sex e Kasabian www.ferrarasottolestelle.it

 

di Sara Marchesi

 

 

 

Download PDF