In carrozza

Treni turistici per tutti i gusti: a vapore sul lago d’Iseo per visitare i paesi e i borghi dove si tengono alcune tra le più gustose sagre enogastronomiche e con littorine d’epoca per raggiungere le più affascinanti località lombarde. Trenitalia presenta i nuovi treni superaccessoriati per il trasporto regionale, al ritmo di Rock e Pop

di Stefania Mezzetti

Un ricco e gustoso programma per un’estate col Treno Blu

“Al lago in treno”, questo è lo slogan delle gite lungo la vecchia linea Palazzolo -  Sarnico che nella bella stagione a bordo di un treno storico accompagna turisti e appassionati sulle rive del Lago d’Iseo.

L’iniziativa TrenoBLU – Treni turistici per il Lago d’Iseoe non solo, quest’anno alla sua venticinquesima stagione, prevede sempre partenze da Milano in direzione soprattutto del Lago d’Iseo ed i suoi dintorni, senza dimenticare le altre località lombarde dove si svolgono interessanti eventi gastronomici. Le manifestazioni in calendario si svolgeranno alternativamente con treni storici a vapore, trainati da una sbuffante locomotiva con le tipiche carrozze “centoporte” e con “littorine” diesel egli anni ‘60.

Gli appuntamenti della stagione avranno inizio il 22 aprile, con cadenza ogni primo del mese e tutte le domeniche di maggio, le prime tre domeniche di giugno, il primo luglio, il 26 agosto, il 9, il 23 ed il 30 settembre per concludersi il 14 e 28 ottobre.

Da segnalare, tra le proposte di quest’anno, l’originale rappresentazione teatrale in viaggio con il ’”Delitto sul Sebino Express” (il 13 maggio) ed i più recenti successi degli ultimi anni come “Sapori del Parco del Ticino” il 27 maggio oltre ai classici appuntamenti autunnali di “Sapori di Valtellina” per la Mostra del Bitto a Morbegno il 14 ottobre e “Formaggi in Piazza” a Sondrio il 28 ottobre.

 

Come novità di quest’anno ci saranno il Treno d’estate sul Lago Maggiore il 10 giugno ed il treno per i Profumi d’autunno nell’Oltrepo Pavese il 30 settembre.

Le gite fuoriporta con i treni del gusto per visitare i paesi e i borghi dove si tengono alcune tra le più interessanti sagre lombarde, sono previsti sin da primo maggio con un’escursione alla scoperta di Palazzolo, il 13 maggio per la festa di primavera, il 27 maggio per i sapori del parco del Ticino, il 10 giugno con il treno d’estate sul Lago Maggiore, il 30 settembre a Broni per i profumi d’autunno, il 14 ottobre per i sapori in Valtellina, il 28 ottobre a Sondrio per i formaggi in piazza.

E per concludere, con il treno delle emozioni delle Ferrovie Turistiche Italiane il 25 novembre, oltre al 2 e 8 dicembre si raggiungerà in tutta comodità Trento per i mercatini di Natale, sempre con un treno d’epoca,

Per ulteriori informazioni: www.ferrovieturistiche.it

 

 

Rock e Pop, i nuovi treni regionali di Trenitalia a Verona

Due treni risplendenti sotto la luce brillante che inonda piazza Bra a Verona, annunciano l’arrivo di nuovi convogli per i pendolari, che andranno ad arricchire la flotta veneta a cominciare già da dicembre 2019.

Nella sesta tappa del road Show di Trenitalia che sta toccando le principali piazze italiane per far conoscere i nuovi convogli della flotta regionale, i modelli in dimensione reale dei due nuovi treni sono stati mostrati alle istituzioni e alla stampa da Renato Mazzoncini, Amministratore Delegato di FS Italiane, insieme a Tiziano Onesti e Orazio Iacono, rispettivamente Presidente e Amministratore Delegato di Trenitalia.

I due nuovi treni Rock e Pop fanno parte della strategia complessiva di rilancio del trasporto ferroviario regionale, per sviluppare e sostenere un nuovo modo di muoversi che privilegi, rispetto all’auto privata, una mobilità collettiva, integrata e sostenibile.

Rock, progettato e costruito da Hitachi Rail Italy, è un treno ad alta capacità a due piani è può ospitare 600 persone sedute.

Dispone di sedili di nuovissima generazione, garantisce elevati livelli comfort e ampie superfici vetrate con finestrini maggiorati; a bordo postazioni bici, un’area nursery nella toilette e WI-FI a bordo. In tema di innovazioni tecnologiche, il treno dispone di un sistema di videocamere di sorveglianza a circuito chiuso, un monitor con informazioni e un conta persone su tutte le porte d’accesso.

La scelta dei materiali garantisce elevati livelli di riciclabilità e rinnovabilità, così come l’utilizzo di materie prime provenienti dal riciclo, unitamente ai ridotti consumi, caratterizzano l’impronta ecologica e ecosostenibile.

 

Pop, il nuovo treno fabbricato da Alstom con una capacità di 300 posti a sedere è anch’esso tecnologicamente avanzato, comodo ed ecologico. Si presenterà con interni personalizzati e accessoriati, con carrozze spaziose provviste di ampie sedute per i viaggi di media durata e sedute singole nei vestiboli per i viaggi più brevi. A bordo prese per alimentazione, illuminazione ottimizzata e ampi corridoi per facilitare la circolazione dei passeggeri e persone con ridotta mobilità.

La musica sta cambiando” è lo slogan che accompagna il tour e un sito web dedicato dove è possibile registrarsi per poter accedere al villaggio Rock e Pop delle singole tappe: www.lamusicastacambiando.it

 

Download PDF