Cultura e spettacoli

Dal 10 al 15 aprile al Teatro della Luna di Milano sei appuntamenti con Gaetano Triggiano, in “Real Illusion“. Uno spettacolo di magia e illusionismo, un viaggio oltre lo spazio ed il tempo, dove ciò che si vede è vero ma non è la verità. Triggiano sarà accompagnato da un corpo di ballo e dalla coinvolgente colonna sonora del Maestro Talocci. La direzione artistica è affidata al geniale Arturo Brachetti, per uno spettacolo di “vera illusione” che farà divertire e sognare ad occhi aperti adulti e bambini e trasporterà il pubblico nell’incanto della magia.

Dal 20 al 22 è in scena “Il volo di Leonardo”. La studentessa Amelia, si ritrova davanti a Leonardo da Vinci, e al suo fianco affronterà un vero e proprio viaggio nel tempo, catapultandosi nella Firenze Rinascimentale. L’estro e la creatività di Leonardo travolgeranno la studentessa (e gli spettatori) in questa avventura, fino al compimento del suo più grande sogno: i codici del volo.

www.teatrodellaluna.com

 

Tanti spettacoli divertenti al teatro Brancaccio di Roma. Dal 5 all’8 aprile torna in teatro “Che disastro di commedia”.Il racconto prende forma tra una scenografia che implode a poco a poco su sè stessa e attori strampalati che, goffamente, tentano di parare i colpi degli svariati tragicomici inconvenienti che si intromettono tra loro ed il copione. Tra paradossi e colpi di scena gli attori non si ricordano le battute, le porte non si aprono, le scene crollano, gli oggetti scompaiono e ricompaiono altrove. Tutto è studiato nei minimi particolari con smaliziato umorismo senza mai risultare artefatto o stucchevole.

Dal 12 al 15 Angela Finocchiaro è protagonista in “Calendar girls”, storia, ispirata ad un fatto realmente accaduto, di un gruppo di donne fra i 50 e i 60 anni, membre del Women’s Institute, che si impegna in una raccolta fondi destinati a  un ospedale nel quale è morto di leucemia il marito di una di loro. Chris, stanca di vecchie e fallimentari iniziative di beneficenza, ha l’idea di fare un calendario diverso da tutti gli altri, in cui convince le amiche del gruppo a posare nude. Con l’aiuto di un fotografo amatoriale realizzano così un calendario che le vede ritratte in normali attività domestiche, come preparare dolci e composizioni floreali, ma con un particolare non convenzionale: posano senza vestiti. L’iniziativa riscuote un successo tale da portarle alla ribalta non solo in Inghilterra, facendo volare le vendite del calendario alle stelle! L’improvvisa e inaspettata fama, tuttavia, metterà a dura prova le protagoniste.

Dal 19 al 22 aprile Raoul Bova e Chiara Francini sono in scena con “Due”. Una coppia che inizia la convivenza, un confronto sul loro futuro, fatto di tante presenza e personaggi che affollano sempre più la stanza.

www.teatrobrancaccio.it

 

Dal 5 all’8 aprile torna CaLibro – Festival della lettura a Città di Castello. Giunto ormai alla sua sesta edizione, il festival, in continuità con le precedenti, si annuncia ricca di ospiti e di iniziative: quattro giorni all’insegna della letteratura, della poesia, della musica, dell’arte e del divertimento, non solo per gli adulti ma anche per i bambini.

Tanti gli autori e gli artisti che a CaLibro si alterneranno nei luoghi più affascinanti

della città.

Tornerà lo spazio UmbriaLibri dedicato all’editoria umbra di qualità, lo spazio dedicato ai Piccoli CaLibri, ai lettori più piccoli, sempre più al centro dell’attenzione, con l’eclettico laboratorio creativo “Il circo delle emozioni”.

Ancora spazio alle arti visive con la mostra “Copertine ipotetiche per libri mai letti”

e la speciale playlist letteraria targata CaLibro. Inoltre come primo atto del festival verrà presentato il fondo di libri BiblioteCalibro con i volumi presentati nelle varie edizioni di CaLibro, il fondo sarà costituito all’interno della biblioteca comunale Giosuè Carducci; i libri saranno ritualmente timbrati con un ex libris e messi a disposizione di tutta la città.

www.calibrofestival.com

 

Lingotto Fiere ospita il Torino Comics, fiera dedicata fumetto, game, videogame e cosplay, in programma dal 13 al 15 aprile 2018

L’evento si prepara ad accogliere decine di migliaia di appassionati di fumetto, manga, anime, cinema, games&videogames, collezionisti e naturalmente gli immancabili cosplayer.

Nei padiglioni del polo fieristico saranno presenti editori, distributori, fumetterie, autoproduzioni e proposte di gadget e oggettistica a tema, per cosplayer e non solo; presenti anche realtà del mondo dei videogames e dei giochi da tavolo e di ruolo.

Le aree tematiche propongono attività e animazioni durante tutti e tre i giorni, comprendono Torino Cosplay dedicata al mondo dei cosplayer, Area videogames, con le ultime novità, Youtube village dove i più giovani potranno incontrare alcuni dei youtuber più famosi del momento, Area entertainment con associazioni che riproducono fedelmente scenari e costumi di film e telefilm di culto, Area games dove tutti i giorni è possibile cimentarsi in giochi di carte, di ruolo e in scatola e dove si svolgono le attività per le scuole.

Il programma degli eventi è consultabile sul sito: www.torinocomics.com


 

 

 

 

Download PDF