A Vienna col treno imperiale

Il Treno Imperiale della monarchia Austro Ungarica è  un esempio insuperabile di ricerca della perfezione, dell’eleganza e del fasto: una vera e propria residenza imperiale su rotaie. Un’occasione davvero unica per visitare Vienna nel periodo natalizio, immergendosi nel mondo sontuoso e scintillante di un’epoca indimenticabile

 

di Stefania Mezzetti

 

Un centinaio di anni fa, viaggiare a bordo di treni di lusso attraverso gli splendidi scenari e le città storiche d’Europa era il modo unico di assaporare la vita al suo meglio, con la percezione di vivere qualcosa d’intangibile e indimenticabile.

Questi magnifici treni con le loro splendide carrozze lussuosamente decorate, erano protagonisti del viaggio assieme alle affascinanti cittadine e infinite campagne fra cui si addentravano.

Sontuosamente arredati per la nobiltà europea, i treni rappresentavano un’epoca in cui gli artigiani lavoravano per amore dell’eccellenza e i ricchi non temevano di ostentare tutta la loro potenza economica, bensì ne facevano un vanto.

Un secolo dopo la costruzione del treno imperiale originale che ha trasportato regnanti con il loro seguito di nobili, un gruppo di appassionati nostalgici del treno d’epoca si sono attivati per ricostruire questo pezzo perduto di storia. E con grande successo il Majestic Imperator Train de Luxe è tornato ancora a percorrere i suoi itinerari attraverso l’Europa centrale.

Viaggiare sul Majestc Imperator è un’esperienza che passa attraverso la lentezza e le piacevolezze di un vero ambiente d’antan: ci si incontra al gate, si sale a bordo passando sul tappeto rosso, si è accolti con un bicchiere di champagne e magicamente ci si ritrova in un’altra dimensione indietro nel tempo

A bordo non ci sono quegli accessori che oggi sono indispensabili per collegarsi al network, è un mondo scintillante e opulento con morbidi sofà e legni intarsiati, una calda atmosfera che subito avvolge il passeggero. Il comfort e il lusso di un apparente tempo perduto sono parte integrante dell’ambiente, un modo per lasciare la routine giornaliera alle spalle e dare spazio all’immaginazione e ai sogni.

Un putto alato che porge un vassoio di delizie a una giovane donna avvolta in un velo, sotto lo sguardo amorevole di cupido….questi erano i temi dei pannelli decorativi nel salone imperiale, posti ad indicare un’epoca felice e spensierata piena di sensualità e piacevolezze come se non esistessero preoccupazioni, in un tempo ancora così lontano dal divenire supertecnologico. Questo lusso, questi tempi di spensieratezza non sono andati perduti per sempre, questo senso di esclusività una volta riservato ai nobili e ai potenti è stato ricreato per ognuno ne voglia godere.

A bordo del treno degli Asburgo, conosciuto all’epoca come il più bello e stravagante del mondo, si può ritrovare quella esclusività e quella deliziosa sensazione di appartenere a una società che rivive ancora nei suoi fasti.

Drappi e tende di soffice velluto, pareti rivestite di seta pura, porte e le finestre incorniciate da legni dorati, tavoli intarsiati, sedie e mobili ricercati a comporre quello stile Makart caratterizzato da grandigia e opulenza propri di un’era imperiale.

 

Il treno è stato ricostruito in modo da poter percorrere le tratte ferroviarie regolamentari in tutta Europa; le carrozze sono in legno di quercia con pareti isolate e insonorizzate. Grande cura e enfasi è stata messa nel ricreare gli interni del Majestic, sia per l’alta qualità di materiali sia per l’elevato standard di tecnologia. Un’opera di grande maestria ha ricreato gli ambienti sontuosi del treno fin nei minimi particolari: inoltre, grazie a un impegnativo lavoro di ricerca presso gli antiquari sono stati aggiunti importanti testimonianze d’epoca e museali. Il treno è formato da sei carrozze trasportate da una nostalgica locomotiva a vapore che lo rende veramente una realtà fuori del tempo.

Per il periodo natalizio è in programma per l’8 dicembre una gita al villaggio di Natale del Schloss Hof, residenza imperiale di campagna. Per l’ultimo dell’anno il treno ospiterà una serata di gala, accompagnata da un ricco cenone e danze sulle note dei più famosi valzer viennesi.

www.majestic-train.com

 

Vienna è il luogo più romantico e festoso dove respirare la vera atmosfera natalizia.

La città con i suoi viali costeggiati da maestosi palazzi è il palcoscenico ideale dove viene allestito lo spettacolo festoso dei mercatini: bancarelle strabordanti di luci e colori, profumi speziati di gustosi manicaretti allietano le strade e le piazze cittadine illuminate a festa.

Ce n’è per tutti i gusti: l’Incanto del Natale viennese al Mercatino natalizio nella piazza del municipo o l’Antico Mercatino in piazza Freyung. Il Mercatino natalizio della Cultura alla Reggia di Schönbrunn e i villaggi natalizi davanti al Palazzo del Belvedere e in piazza Maria-Theresien-Platz sono allestiti in una cornice imperiale. All’Art Advent – Arte e Artigianato in piazza Karlsplatz, al Mercatino natalizio am Spittelberg o al Mercatino dell’Avvento in piazza am Hof si possono acquistare graziosi oggetti di artigianato artistico. Il Mercatino invernale di fronte alla Ruota panoramica nell’area del Prater offre un programma d’intrattenimento molto vario con musica dal vivo. L’Inverno al Museums Quartier crea invece un’atmosfera natalizia diversa dal solito con un paesaggio invernale dal design originale, installazioni artistiche luminose e molto altro.

Per tutte le informazioni: www.vienna.info

 

 

 

 

 

 

 

Download PDF