Technologia

Centro Diagnostico Italiano: servizio di consulenza telefonica

Fino al 30 settembre, per l’undicesimo anno, è attivo il servizio di consulenza telefonica di Medicina dei viaggi, offerto dal Centro Diagnostico Italiano, attivo sette giorni su sette, dal lunedì alla domenica, dalle ore 17.00 alle ore 21.00.

Un esperto risponde, per tutta l’estate, al numero 0248317304, alle domande di chi si prepara a partire dando tutte le informazioni necessarie per un viaggio sicuro: i medicinali da portare nelle diverse destinazioni (per punture di insetto, patologie da calore, da freddo e da altitudine, protezione da radiazioni UV, colpi di sole, scottature ed eritemi, sindromi diarroiche o consigli su come comportarsi in caso di tagli, ustioni, morsi di animali, punture di meduse), gli alimenti o bevande da evitare, le vaccinazioni e le profilassi consigliate, raccomandate o obbligatorie per le destinazioni a rischio, i documenti sanitari da portare con sé.

Il servizio di consulenza telefonica è gratuito (al solo costo della telefonata).

Il Centro Diagnostico Italiano di Milano è dotato di un ambulatorio dedicato alla Medicina dei viaggi dove il paziente può confrontarsi con un esperto sulla prevenzione e sulla cura delle patologie che possono insorgere durante i viaggi. Il servizio di vaccinoprofilassi completa l’attività dell’Ambulatorio; inoltre, è uno dei pochi centri privati nel nord Italia autorizzati dal Dipartimento della prevenzione del Ministero della salute a effettuare la vaccinazione contro la febbre gialla (antiamarillica) e a rilasciare il relativo certificato ad uso internazionale Info: www.cdi.it

 

 

TripAdvisor: novità per l’utente

Attraverso ricerche sui consumatori, test A/B, focus group e studi sulla fruibilità TripAdvisor, il sito per la pianificazione e prenotazione di viaggi, ha constatato che, nel processo di scelta di un alloggio, i consumatori desideravano un’esperienza di utilizzo più facile che mostrasse, in modo più chiaro, i migliori prezzi, le location, i servizi e caratteristiche e le recensioni e punteggi degli utenti.

Tutti questi elementi si trovano ora nella nuova riprogettazione di TripAdvisor, che ha messo a disposizione nuovi strumenti e funzionalità per trovare l’hotel ideale al prezzo più conveniente e le migliori tariffe per voli, case vacanza, ristoranti e tour e attività da fare in viaggio. Ora gli hotel sono classificati in base a qualità, quantità e frequenza delle recensioni sul sito.

Nuove foto a 360 gradi danno ai viaggiatori una panoramica diretta degli hotel nel mondo. La funzione Itinerari e collaborazione di viaggio,permette di creare e salvare itinerari di viaggio condivisibili con amici e parenti.

Info: www.tripadvisor.com

 

 

Ego: una memoria privata portatile wireless

Ego, una curiosa invenzione ideata, progettata e sviluppata interamente in Italia, è un uovo verniciato nero soft-touch, intelligente e perfetto, che contiene una memoria privata portatile wireless, che interagisce con l’app dedicata, e una batteria con base di ricarica ad induzione, che non utilizza internet e preserva l’inviolabilità delle informazioni contenute. Senza connettersi a internet, Ego conserva e protegge documenti personali, informazioni confidenziali, immagini, ricordi di viaggio, momenti indimenticabili. L’Ego Private App, poi, permette l’interazione sicura tra l’uovo e il suo contenuto. L’utente, infatti, può selezionare ed archiviare in una sezione private, le informazioni importanti e la parte migliore del proprio vissuto, realizzando un diario di emozioni o un album di famiglia che possono poi trasformarsi anche in un libro stampato, l’Ego Book.

Uovo: diametro 5,4 cm, altezza 7,1 cm – Base: larghezza 5,4, lunghezza 13 cm, spessore 2,2 cm  – Peso Uovo 140 gr – Peso Base 150 gr -  Capacità memoria: 32Gb, 64Gb – Alimentazione: rete elettrica 220V (solo la base) – Ricarica: 4 ore circa (non in funzionamento) – Prezzo al pubblico: a partire da 340 euro

Info: www.egoprivate.com

 

 

Sony Mobile: i luoghi storici più fotografati al mondo

Sony Mobile ha presentato la ricerca globale #XperiaNewPerspectives, che svela i 30 luoghi storici più fotografati al mondo. La classifica, ottenuta analizzando i dati di Instagram, è guidata dalla parigina Torre Eiffel, seguita, in seconda battuta, dal Big Ben di Londra, ed include anche diversi simboli italiani, come, ad esempio, la Basilica di San Pietro, la Fontana di Trevi e il Colosseo, che compare solo in decima posizione. La ricerca rivela che oltre un terzo degli scatti sono identici: più della metà delle foto che ritraggono i 30 luoghi storici più fotografati al mondo sono scattate dalle stesse tre angolature.

Il 55% del campione conferma che la scelta degli itinerari di viaggio avviene in base alle opportunità fotografiche offerte dalla location. Il 47% si dichiara stufo di vedere sempre gli stessi tre scatti. Il 52% afferma di essere più propenso a “likare” una foto di un luogo storico se originale e vista da una nuova angolatura, mentre il 45% sostiene di farsi ispirare da Instagram per decidere cosa visitare e fotografare.

In occasione della ricerca, Sony Mobile ha collaborato con tre dei migliori fotografi al mondo dotandoli di un Sony Xperia XZ per ritrarre alcuni dei più iconici luoghi storici da nuove prospettive: come il Colosseo ripreso con luci soffuse e suggestive o le folle che ammirano la Torre Eiffel. Lluís Salvadó, pluripremiato fotografo di viaggi, consiglia di giocare con colori e luci, sfruttare le superfici riflettenti, cercare la bellezza nelle architetture circostanti e non focalizzarsi nel mero luogo storico, sperimentare nuove prospettive, usare le persone e le loro figure per dare concretezza in termini di tempo e spazio allo scatto e giocare con prospettive forzate.

Info: www.sonymobile.com/it

 

 

Campania: l’atlante della Conoscenza

L’Atlante della Conoscenza, realizzato da Innovaway nell’ambito del progetto di ricerca SNECS, come partner del Distretto ad Alta Tecnologia per i Beni Culturali DATABENC, presieduto da Angelo Chianese, è un geoportale interattivo navigabile, multipiattaforma e multi device, che consente al visitatore di scoprire i Campi Flegrei, Napoli e la Campania accedendo e diffondendo la conoscenza scientifica attraverso ricerche semantiche

Il geoportale attinge i dati dalla piattaforma CHIS, realizzata grazie allo sforzo sinergico di diversi partner del distretto DATABENC. Con Atlante vengono diffuse la cultura e la consapevolezza del territorio: raccogliendo informazioni “open data” certificate da esperti, relative al patrimonio artistico, archeologico, letterario e storico del territorio, suggerendo itinerari personalizzati basati su esperienze individuali o di gruppo e consentendo all’utente di raccontare la propria esperienza attraverso il crowdsourcing tematico.

Info: http://atlante.databenc.it

 

A cura di Giovanni Scotti

 

Download PDF