Malghe in Tirolo

Non sempre è la vetta la meta degli escursionisti, ci sono anche le centenarie malghe del Tirolo. Vi suggeriamo alcune escursioni particolarmente belle, alcune anche per chi ha qualche disabilità.

La prospettiva di una buona merenda alla malga sicuramente rende più facile il cammino. Tutte le regioni del Tirolo offrono tante bellissime escursioni che hanno per meta o luogo di ristoro una malga dove poter gustare una tipica merenda a base di speck, formaggio e latte fatti in casa. Per non parlare del magnifico panorama sul mondo alpino, tipico di tante malghe. A volte è possibile trovare anche un caseificio didattico, come ad esempio la malga Burgeralm vicino a Rettenschöss, dove è possibile non solo degustare prodotti tipici ma impararne la lavorazione. Alcune escursioni si caratterizzano per essere lunghe passeggiate rilassanti, come il sentiero suggerito fino alla Eng-Alm con il famoso Ahornboden, altre sono più impegnative, con anche 1.000 metri di dislivello.

200 mucche al pascolo all’ombra di 2.000 aceri alpini, sullo sfondo le maestose montagne del Karwendel, questo è il panorama che vi attende nei dintorni del villaggio di baite Almdorf Eng al Großer Ahornboden. Qui si trova la Eng-Alm, considerata la più grande malga tirolese con mungitura. Gli escursionisti interessati possono partecipare alla lavorazione del latte nel caseificio didattico, oppure godersi una pausa di relax sulla terrazza del ristorante “Rasthütte Eng-Alm”, dalla vista panoramica indimenticabile.

A metà strada tra Falbeson e il rifugio Neue Regensburger Hütte (2.286 metri), si trova la malga originale Falbesoner Ochsenalm, immersa in una conca nella valle posteriore dello Stubai a 1.830 metri. La malgara Maridl Schmid, che nel 2005 è subentrata a sua madre insieme allo zio nella gestione della malga, offre ai suoi ospiti ottime specialità come uova e speck, il formaggio grigio di produzione propria, burro, ricotta, il Kaiserschmarren e l’originale Käsestriezel dello Stubai.

La malga Juifenalm nella valle Lüsenstal è conosciuta dagli sportivi invernali per le varie opportunità di scialpinismo e per la pista di slittino veloce. Anche nei mesi estivi è un’amata meta turistica, e incanta i visitatori con un panorama a 360° sulle montagne Zischgeles, Lampsenspitze, Grießkogel e Freihut. Ma non è solo il panorama paesaggistico ad attirare gli escursionisti passo dopo passo: in alto, oltre il limite del bosco, troverete un’accogliente Almgasthaus con una terrazza al sole e un’ottima cucina tirolese. Consigliamo soprattutto i canederli e i prodotti della malga come il gustoso formaggio grigio e il burro.

Per maggiori informazioni:
www.tirolo.com –  http://www.tirolo.com/escursioni-alle-malghehttp://www.facebook.com/Tiroloaustriaco

 

 

 

 

Download PDF