Curiosità dal mondo

Creatività e glamour: dall’invenzione della bicicletta alle creazioni di Givenchy, al mito di Elvis


di Franca Celestini

 

Nel Salento artigianato d’eccellenza

A Lecce l’VIII edizione della mostra-mercato sul Made in Italy d’autore, che con Cortili Aperti attira migliaia di visitatori, lancia Millennials, dedicata ai nuovi talenti.

Artigianato d’Eccellenza è la prestigiosa mostra-mercato in programma dal 19 al 21 maggio a Lecce, nella suggestiva ex Chiesa di San Francesco della Scarpa, con il consueto parterre di nomi altisonanti dell’artigianato d’autore e un’interessante novità: la sezione “Millennials”, che da quest’anno ospiterà un giovane professionista selezionato per stile e capacità di rappresentare al meglio il fascino unico dell’artigianato fatto in Italia.

Sarà premiato un talento che assomma in sé i valori positivi dell’impegno giovanile e

dell’integrazione riuscita, Abdul Irshad, 24 anni, nato in Pakistan ma residente da otto anni a Lecce, in Puglia, dove studia Economia e Commercio e crea bijoux in argento e pietre preziose.

Insieme con la mostra, nata nel 2009 da un’idea di Maria Lucia Seracca Guerrieri Portaluri, si svolgerà Cortili aperti, la manifestazione promossa dall’Associazione Dimore Storiche Italiane che apre ogni anno a turisti e appassionati i giardini e i cortili dei palazzi storici della città barocca, attraendo decine di migliaia di turisti www.artigianatodeccellenza.it

 

Il Baden-Württemberg celebra i 200 anni delle due ruote

Movimento e mobilità sono le parole d’ordine del Baden-Württemberg, che oggi è solcato in lungo e in largo da piste, sterrati e sentieri lungo i quali biker esperti e cicloturisti possono vivere esperienze uniche.

Nel 1817, proprio nella stessa Mannheim che solo decenni più tardi avrebbe ascoltato il rombo della prima automobile, un tal Karl Drais –nato a Karlsruhe- lanciava un mezzo di trasporto rivoluzionario, su due ruote, battezzato Draisina, in omaggio al suo ideatore. Le basi per la nascita della moderna bicicletta erano state gettate…

Per tutto il 2017 il Baden-Württemberg invita a partecipare a un ricco calendario di iniziative, eventi, mostre e celebrazioni per quella che fu una vera e propria rivoluzione nel mondo dei trasporti (e non solo).

Si comincia con la mostra-evento 2 Räder – 200 Jahre. Freiherr von Drais und die Geschichte des Fahrrades (2 ruote-200 anni. Il barone von Drais e la storia della sua bicicletta), ospitata fino al prossimo 25 giugno al Mannheimer Technoseum. Dal 24 al 28 maggio, in occasione degli Heimattagen Baden-Württemberg (tradizionali giornate di festa, celebrate in tutto il Land), a Karlsruhe tutto ruoterà – è il caso di dirlo! – attorno al mondo delle due ruote. In programma, fra gli altri, un raduno di biciclette d’epoca e un’adunata di biker e ciclisti da tutto il mondo, che si daranno appuntamento nella città natale di Karl Drais www.germany.travel

 

Audrey Hepburn e Hubert de Givenchy a Morges

Una mostra che consacra il culmine dell’eleganza.

Dal 20 maggio al 17 settembre la città di Morges dedica tre location ad una grande

retrospettiva dal titolo Audrey Hepburn e Hubert de Givenchy, un’elegante amicizia, che mette in luce il rapporto tra lo stilista e la sua musa, vissuta per trenta anni nella regione, a Tolochenaz, dove oggi riposa.

La mostra ripercorre il lavoro di Hubert de Givenchy, stilista top del XX° e XXI° secolo, rivelando oltre 50 abiti originali, cappelli e accessori, più di 60 disegni e schizzi realizzati in esclusiva per questa esposizione ed una collezione di fotografie inedite.

La Fondazione Bolle affronta il rapporto tra Audrey Hepburn e Hubert de Givenchy

attraverso schizzi, abiti, fotografie ed un documentario.

Al Castello di Morges, una retrospettiva del lavoro di Hubert Givenchy consentirà

di ammirare vestiti, accessori e disegni. Infine, il Museo Alexis Forel offrirà un omaggio di Hubert de Givenchy a Audrey Hepburn con abiti personali dell’attrice, creazioni, foto e riviste d’epoca.

L’evento è in grado di soddisfare sia gli appassionati di alta moda che gli ammiratori di due vere leggende del cinema e della moda www.morges-tourisme.chwww.svizzera.it

 

I piaceri del profondo Sud

Un itinerario che porta alla scoperta di tre stati del Sud Est americano: Arkansas – Louisiana – Mississippi.

Un viaggio molto variegato che comprende cittadine termali, il patrimonio creolo, il fascino di New Orleans, la musica blues, il grande Elvis…e Bill Clinton!

Partendo da Memphis, si raggiunge Little Rock capitale dell’Arkansas, dove la William J. Clinton Presidential Library and Museum propone una ricostruzione in scala della Sala Ovale e della Sala del Gabinetto. Hot Springs storicamente è la Spa City con 47 fonti termali ed offre moltissimo: dal relax, con idromassaggi termali, impacchi caldi e massaggi al centro termale Hot Springs Baths & Spas.

New Orleans è una città assolutamente unica. La sua storia, le leggende e la musica e la sua squisita cucina attirano visitatori di tutto il mondo. Un giro a bordo di uno storico tram – streetcar ‐ è un must, ricordando l’opera di Tennessee Williams: Un Tram Chiamato Desiderio. Si ascolta la musica jazz che qui ebbe origine con il suo interprete nativo più famoso Louis Armstrong; si fa colazione con caffè e bignè al Cafè du Monde sulla Jackson Square, si pranza da Muriel’s, locale simbolo della decadenza, dell’opulenza e del mistero che circonda il Quartiere Francese e che offre la migliore cucina creola.

In Mississipi Tupelo è la sede dell’Elvis Presley Birthplace & Museum, il Re del Rock and Roll con la modesta dimora natale ed una statua di Elvis con la sua prima chitarra, una cappella commemorativa, la Walk of Life, la Fountain of Life e la Story Wall www.TravelSouthUSA.com

 

 

 

Download PDF