A misura di bambino

In bici in Piemonte e sulle Montagne russe dell’Europa Park, sulle tracce delle fiabe di Andersen, stringendo un tenero panda Thun

 

di Giulia Novelli

 

Alla scoperta dei luoghi del Giro d’Italia con Piemonte Bike

Per celebrare le tappe con arrivo a Tortona e Castellania – Oropa, due giorni in bicicletta con guide qualificate, alla riscoperta dei luoghi del Giro d’Italia, che videro le imprese di due leggende del ciclismo, Fausto Coppi e Marco Pantani, con pernottamento e pranzo in una delle strutture bikefriendly.

A Casale Monferrato, perla di cultura e colline Patrimonio Unesco, il Bosco della Pastrona è un suggestivo parco bike urbano e spettacolare polmone verde che mette in comunicazione la città col fiume.

Ricettività bike friendly per grandi e piccini – Il sito Piemontebike (c’è anche una Community su FB @PiemonteCiclabile) propone un elenco del primo gruppo di strutture ricettive bike friendly, che si sono dotate di servizi dedicati agli amanti dei pedali. Ormai rodato, il progetto Baby’s Hills – Le colline dei bambini prevede poi la realizzazione di offerte di ospitalità e intrattenimento a misura di kids (e bike kids).

Le strutture, sia bed & breakfast che agriturismo che alberghi sono già una quindicina e si trovano sparse in tutto il territorio alessandrino, proponendo spazi e servizi dedicati alle famiglie (alcuni forniscono anche il noleggio bici), per bambini da zero anni in su www.piemontebike.euwww.piemonteciclabile.com

 

 

Buon Compleanno Andersen

A più di 200 anni dalla nascita ad Odense, sull‘isola di Fionia, la popolarità del più grande scrittore di Danimarca, Hans Christian Andersen, rimane immutata.

Odense celebra il suo più illustre cittadino tutto l’anno con eventi e itinerari dedicati.

Prima tappa la casa natale di Andersen, una casetta gialla nel vecchio quartiere di Odense, con una raccolta completa dei suoi disegni e ritagli di carta, diventata un museo nel 1908, poi la casa d’infanzia in Munkemøllestræde, vicino alla cattedrale, dove Andersen visse dai 2 ai 14 anni, diventata museo nel 1930, infine il Fyrtøjet (L’acciarino magico), un centro culturale per l’infanzia dove i bambini e le loro famiglie possono giocare con vestiti, trucchi e scenografie legate alle fiabe di Andersen.

L’itinerario sulle tracce di Andersen a Copenaghen inizia dal caratteristico quartiere di Nyhavn, dove abitò e scrisse le fiabe L’acciarino Magico, Il piccolo Claus e il grande Claus e La Principessa sul pisello. Sono stati invece i giardini di Tivoli a dare lo spunto per una delle fiabe più famose di Andersen: L’usignolo che trae ispirazione da uno spettacolo a cui lo scrittore aveva assistito.

Al celebre poeta di Odense, Copenaghen ha dedicato una strada, H.C. Andersen Boulevard, un museo interattivo nella piazza del Municipio e due statue tra cui la celeberrima Statua della Sirenetta sul molo di Langelinje www.visitdenmark.it

 

 

Vivere indimenticabili voli ad alta quota all’Europa-Park

Il più grande parco a tema della Germania offre oltre 100 attrazioni in 15 zone tematiche europee corredate da architettura tipica e una gastronomia autentica.

Novità 2017: Progetto V, il più grande Teatro Volante d’Europa porterà i propri passeggeri nei luoghi più affascinanti del continente.

Già alla partenza dell’attrazione i visitatori si ritrovano immersi nel mondo dei pionieri del volo Egbert e Kaspar Eulenstein.

Allacciate le cinture, si parte! Seduti come su una seggiovia si viene avvolti da stupendi scenari di tutta Europa; effetti speciali come vapore, aria e acqua intensificano la sensazione di volare.

L’attrazione per grandi e piccini I segreti della gravità – Dall’Europa allo spazio permette ai visitatori di viaggiare sulle orme di Albert Einstein insieme ad un ragazzino e al suo amico robot scoprendo così non solo i segreti della forza di gravità ma anche le dimensioni di spazio e tempo. La proiezione a 360° conduce dall’Europa alla luna fino nei più remoti angoli dell’universo.

E dopo una giornata di divertimento intenso ci si può riposare nel confort degli hotel dell’Europa-Park www.europapark.de/itwww.germany.travel

 

 

Tutti pronti per il Panda Thun?

La Capsule collection di primavera è dedicata al Panda e sta per arrivare sugli scaffali nei negozi THUN.

L’idea nata sull’onda del grande successo riscosso nei negozi dai simpatici animali in ceramica, oggi finalmente sbarca nei punti vendita Thun con una collezione interamente dedicata al Panda, un’icona tenera e divertente.

Dalla ceramica alla cancelleria, dai bijoux all’oggettistica per la casa, fino al mondo del bimbo, questa collezione presenta un assortimento ricco di referenze, tutte ispirate al Panda. I pezzi saranno in vendita solo per un periodo limitato di un paio di mesi, e con un range di prezzo decisamente accessibile.

Dal 15 maggio la collezione approderà nei negozi e sarà protagonista di una vetrina di forte impatto, che resterà vivace fino ai primi di giugno: borse in tela, i quaderni, custodie per il cellulare, matite, astucci e tanti altri accessori curiosi ed utili www.thun.com

 

 

 

 

Download PDF