In carrozza

Tutti a bordo! Si parte per nuove avventure fra paesaggi incontaminati e cittadine ricche di storia e cultura, senza tralasciare il buon gusto dei sapori naturali

di Stefania Mezzetti

Alla Reggia si va in carrozza

Un recente collegamento con un treno storico tra la stazione di Napoli e la Reggia di Caserta ripercorre i binari del tempo per una emozionante gita alla scoperta di un tesoro unico e affascinante.

Sull’itinerario Napoli – Caserta si susseguiranno con cadenza mensile le gite in treno per passare una giornata alla piacevole scoperta dell’edificio vanvitelliano e dei suoi immensi giardini. Il convoglio è trainato da una locomotiva elettrica E626.428 e da carrozze in legno della serie centoporte e da corbellini. Tutto materiale storico degli anni trenta, recuperato e mantenuto dalle attente cure di associazioni di appassionati ferroviari e dalla Fondazione FS, che oramai da tempo gestisce con sempre maggior successo il rinato interesse per i viaggi ferroviari turistici su treni d’epoca. Locomotive che sono state anche protagoniste della cinematografia, attrici di film noti come La stazione, pellicola di Sergio Rubini del 1990.

Il programma della giornata prevede la partenza da Napoli Centrale alle ore 10, un orario comodo per dare il tempo ai partecipanti di arrivare anche da località distanti, e poi si parte tutti alla volta della Reggia senza fare fermate. Il viaggio in treno storico si svolgerà in compagnia a boro di figuranti in abiti settecenteschi per guidare gli ospiti fin da subito, alla immedesimazione del luogo nel tempo.

Il biglietto del Reggia Express include il viaggio in treno storico, andata e ritorno e dà diritto alla visita della Reggia di Caserta con ingresso prioritario senza fila con visita libera degli Appartamenti e del Parco. Alle 17,05 si riparte verso Napoli sempre con il treno storico.

Calendario delle partenze: 9 aprile, 14 maggio, 11 giugno, 10 settembre, 8 ottobre e 12 novembre.

Il costo di 18 euro comprende sia il viaggio di andata e ritorno che l’ingresso alla Reggia di Caserta. I ragazzi da 6 a 18 anni pagano 9 euro e i biglietti si acquistano attraverso tutti i canali di Trenitalia www.trenitaia.com e www.fondazionefs.it

 

TrenoBlu in partenza per la nuova stagione

Treno e battello per vivere intensamente una bella gita sul Lago d’Iseo all’insegna del divertimento e del gusto; questo è quanto propone il programma per il 2017.

A partire dal primo maggio fino a dicembre, le associazioni Ferrovia del Basso Sebino e Ferrovia Turistica Camuna del Gruppo F.T.I. – Ferrovie Turistiche Italiane, in associazione con Fondazione FS, portano avanti l’iniziativa TrenoBlu ormai giunta alla sua ventiquattresima stagione, con partenze da Milano e Bergamo in direzione soprattutto del Lago d’Iseo ed i suoi dintorni, alla volta di interessanti manifestazioni, per lo più gastronomiche.

I treni sono convogli storici a vapore, trainati da una sbuffante locomotiva del 1913 con le tipiche carrozze centoporte, dalle classiche panche in legno, degli anni ’30. La linea è quella turistica di Palazzolo sull’Oglio – Paratico Sarnico, che si affianca al fiume Oglio nel suo percorso dal lago alla pianura. Non mancheranno poi le occasioni per scoprire i vini DOC Val Calepio in una limitata serie di bottiglie con etichetta Selezione TrenoBLU.

Gli appuntamenti son previsti per il 1°, il 14 ed il 28 maggio oltre all’ 11 e 25 giugno ed al 10 settembre.

Da segnalare, tra le proposte di quest’anno, anche alcune significative conferme come l’originale rappresentazione teatrale in viaggio con il Delitto sul Sebino Express (14 maggio) ed i più recenti successi degli ultimi anni con gli appuntamenti autunnali della Sagra e Palio dell’oca a Mortara (PV) il 24 settembre, poi Tra Storia e fede verso Varallo Sesia (1° ottobre) ed i Sapori di Valtellina per la Mostra del Bitto a Morbegno il 15 ottobre, seguita dalla novità 2017:  Formaggi in Piazza a Sondrio il 29 ottobre. .

Per ulteriori informazioni: www.ferrovieturistiche.it

 

Il Canada visto dal finestrino del treno

Un territorio vastissimo e ricco di paesaggi in cui perdere lo sguardo all’infinito, uno spettacolo da godere a bordo di un super treno del trasporto ferroviario di Via Rail, con tutti i confort. I vagoni sono con Wi-Fi gratuito, ampi sedili e i pasti si possono acquistare a bordo. Il tour Canada Experience prevede la visita delle città dell’est: un pacchetto di 10 giorni, 9 notti compreso di tour ed escursioni.

Un modo diverso di viaggiare in completo relax per scoprire e assaporare i diversi stili di vita delle province dell’Ontario e del Québec. Partenza dalla energetica e frizzante Toronto con il suo ambiente multiculturale, la vista dalla CN Tower è spettacolare e l’escursione alle Cascate del Niagara prevede un giro in battello fin sotto le cascate. Da Toronto ad Ottawa in treno si arriva al centro della capitale del Canada, stile inconfondibile inglese; da non perder ad Ottawa il Museo della Civilizzazione. Si percorre in treno la regione dei Laurentians e per raggiungere l’unica città fortificata in Nord America: Québec City. Da qui si riparte per Montréal, città minimal, affascinante e conosciuta per il design. Il rientro è da Montréal su Toronto o direttamente da Montréal per l’Italia. Quota a persona in camera doppia a partire da 1.995 euro  www.canadaexperience.it

 

Con Trenitalia alla scoperta delle città d’arte italiane in bus

Il modo più facile e competo per visitare le più belle città storiche italiane è salire a bordo del bus double-decker che con la modalità hop on e hop off permette di raggiungere tutti i punti più interessanti da visitare, senza complicarsi la vita con cartine incomprensibili e corse in taxi costosissime.

Grazie all’accordo di Trenitalia e City Sightseeing, sarà infatti possibile acquistare in un solo punto vendita i biglietti per il treno e i voucher City Sightseeing presso tutte le biglietterie e nei FrecciaClub di Trenitalia, per completare la propria esperienza di viaggio e il tour turistico a bordo di bus/battello nei percorsi turistici delle città di Torino, Milano, Venezia, Verona, Padova, Genova, Firenze, Livorno, Roma, Napoli, Sorrento e Palermo.

I clienti di Trenitalia potranno usufruire un particolare sconto del 20% su presentazione di un titolo di viaggio Frecciarossa, Frecciargento o Frecciabianca. La stessa agevolazione è prevista per i possessori di CartaFreccia e Pass Interrail o Eurail www.trenitalia.com

 

Download PDF