A misura di bambino

Neve, sport, casa per bambini speciali e calde protezioni

 

di Giulia Novelli

 

Paganella: una montagna di eventi per famiglie

Paradiso della neve: della Paganella si può dire questo senz’altro, sia per la bellezza delle Dolomiti del Brenta, sia per le strutture ricettive e la naturale vocazione a ospitare eventi di ogni genere.

Il comprensorio della Paganella è un complesso in grado di offrire divertimento a tutti, coinvolgendo famiglie, grandi, piccini e sportivi a tutto tondo.

La famiglia è da sempre il focus della SkiArea Paganella e dei suoi 5 comuni (Andalo, Fai, Molveno, Cavedago, Spormaggiore) con moltissime proposte di svago e intrattenimento. Per tutto il periodo delle vacanze natalizie è stato un susseguirsi di eventi e animazione. In gennaio e febbraio la stagione prosegue con i corsi di sci con maestri specializzati, passeggiate in notturna alla scoperta della natura e degli animali che vivono nel Parco Naturale Adamello Brenta, escursioni con la slitta trainata dai cavalli, gare di sci e di slittino.

In compagnia delle guide alpine si impara anche a costruire un bivacco di emergenza nella neve e si osserva come avvengono i soccorsi in caso di valanga.

I genitori possono anche sciare all’alba, quando il cielo si tinge di rosa, i cristalli di neve riflettono il chiarore come tanti prismi e fanno brillare le piste ancora intatte www.visitdolomitipaganella.it

 

A Innsbruck asili sulla neve, corsi di sci e snowboard per bambini.

La Capitale delle Alpi si conferma capitale della neve con uno sci club dedicato ai più piccoli, che sognano di diventare grandi campioni.

Nel paradiso delle vacanze invernali di Innsbruck, l’Olympia SkiWorld, ognuno trova la sua dimensione: lo speciale Olympia SkiWorld Skipass consente libero accesso a nove comprensori sciistici, con piste di ogni grado di difficoltà ed è completamente gratuito per i piccoli sciatori sotto i 6 anni, accompagnati da un adulto con skipass.

L’esclusivo club Snowsport Igls offre per la prima volta, il Kids Ski College: uno speciale sci-club dedicato a bambini e ragazzi tra i 5 e i 14 anni.

I giovani sciatori, che devono avere già un po’ di esperienza sugli sci, potranno così scatenarsi in compagnia sulle piste. Il mattino è dedicato ad affinare la tecnica, mentre nel pomeriggio si provano i diversi stili. Il team di istruttori, esperto e professionale, applica metodi di insegnamento all’avanguardia, per garantire ai ragazzi sia il giusto apprendimento che il massimo divertimento.

Innsbruck è quindi la meta ideale per una settimana bianca in famiglia: 9 comprensori sciistici, 300 km di piste, prezzi davvero convenienti. Lo skipass dell’Olympia SkiWorld, oltre a dare diritto a scendere sulle piste di 9 comprensori sciistici di massimo livello, fino ad aprile 2017 dà la possibilità di viaggiare a bordo dello skibus gratuito www.innsbruck.info

 

Miss Peregrine, ad Anversa la casa dei bambini speciali

È nei pressi di Anversa che Tim Burton ha scovato la magica casa che dà il titolo a “Miss Peregrine e la casa dei bambini speciali!”

A circa dieci chilometri da Anversa, esattamente nel comune di Brasschaat, è possibile ritrovare il Kasteel Torenhof, originariamente di proprietà di un noto produttore di biscotti, con la giusta personalità per diventare la perfetta dimora di Miss Peregrine.

“Aveva un’aria un po’ logora ma al tempo stesso confortevole e accogliente. Sembrava un posto in cui ai ragazzi sarebbe piaciuto vivere” afferma il regista.

Il castello di Torenhof non è visitabile, ma la magia di Anversa sarà capace di catturare l’attenzione. Anversa è la patria del maestro fiammingo Pietro Paolo Rubens, capitale mondiale dei diamanti, secondo porto d’Europa, tra le capitali della moda e del design… cosa volere di più, la magia è tutta qui! www.turismofiandre.it

 

Opossum, la prima copertina per bimbi in bici.

Bimbi in bici, sempre in bici. Sì, anche d’inverno. In barba al freddo, al vento e alla pioggia e a tutte le meteo-apprensioni da mamma.

Dopo il Termoscud®, la copertina da scooter che ha reso perpetuo il moto delle due ruote a motore, Tucano Urbano brevetta Opossum, il primo termoguscio multifunzione per seggiolini posteriori da bicicletta.

Compatibile con i seggiolini posteriori da bicicletta più diffusi sul mercato, Opossum, inventato proprio da una madre per la figlia, dopo aver vinto il Cosmo Bike Tech Award 2015 come miglior prodotto kid, è stato perfezionato e brevettato da Tucano Urbano.

Esterno in tessuto antivento e impermeabile a elevata colonna d’acqua; interno imbottito in eco-pelliccia: a garanzia di qualità, una comoda mantellina antipioggia, con cappuccio impermeabile, estraibile dal marsupio frontale, che si trasforma in copri-seggiolino.

E senza avere paura dei ladri: il termoguscio è infatti strutturalmente ancorato alla bici ed è dotato di occhiello antifurto.

Opossum non teme neppure il buio. Gli inserti riflettenti sui lati garantiscono la massima visibilità nelle ore notturne e nelle scure giornate invernali. E grazie a un sistema di regolazione con bottoni a pressione, si adatta alle varie fasi evolutive, dai 68 ai 104 cm di altezza www.tucanourbano.com

 

Download PDF