Magia ed atmosfera al Villaggio di Natale Flover: presepi e idee regalo per bambini di tutte le età

Non finiremo mai di stupirci, entrando al Villaggio di Natale della Flover. Ogni anno un tema nuovo. Ogni anno paziente cura ed attenzione ai particolari, per offrire all’ospite tante proposte nell’atmosfera giusta. Quella fatta di magia, di fantasia e profumo di buono. Sin dal mese di ottobre alla Flover, che nasce come vivaio ed è ormai da anni un punto di riferimento per appassionati e professionisti, si è gustata l’atmosfera natalizia. Infatti le “quinte” si sono aperte su una suggestiva Mostra di Presepi dal Mondo, fatta di particolari ed emozionanti opere d’arte per riscoprire le vecchie tradizioni. La Mostra dei Presepi è la grande novità 2012 del Villaggio di Natale Flover: un allestimento curato nei dettagli, che propone sia presepi di stile popolare, come il Presepe africano, romano, napoletano o rinascimentale, che storici orientali. Le opere si susseguono tra piccole e grandi scenografie, capanne e statuine presepiali di provenienza italiana ed estera, dove i collezionisti potranno ammirare esemplari realizzati interamente a mano e curati nei minimi particolari da scultori professionisti. Un esempio su tutti il presepe bergamasco, raffigurante una cascina lombarda dell’ 800, avvolta da una gioiosa nevicata con cambi di luce giorno e notte.

Ogni presepe esposto ha delle caratteristiche uniche, regalate dalla differente manualità e dalla stessa passione per la presepistica e la tradizione natalizia.

Per chi ama il fai da te, un incontro esclusivo e gratuito per imparare a costruire il proprio presepe e riassaporare la magia del Natale come da bambini: sabato 24 novembre 2012, dalle 14.30 alle 18.30, un esperto presepista spiegherà le tecniche di costruzione e gli effetti che stupiscono maggiormente.

Speciale spazio è dato anche ai Diorami di Gesù. L’ideazione dei Diorami, riproduzioni in scala di ambientazioni reali o immaginarie, risale a cento anni fa, con la scuola di Barcellona. La mostra ospita alcuni Diorami di grande pregio, “finestre” di media misura per vivere alcuni momenti della vita di Gesù. Opere del famoso artista spagnolo Manuel Serena di Matarò, scultore e presepista, amante dei presepi orientali, molto legato alla città di Verona, che spesso ha potuto ammirare all’Arena i suoi presepi.



Il Villaggio di Natale Flover

aperto già dal 3 novembre, quest’anno ha ampliato i suoi orizzonti. Si accede da una porta ricavata in un mega calendario dell’Avvento, quindi la zona dedicata ai presepi ed ai Diorami e … ohhhhh! … scenografie innevate, gnomi ed orsetti e tanta fantasia.

Siamo entrati nel villaggio di Natale.

Quest’anno, con un allegro e colorato volo in mongolfiera, ci rechiamo a Vienna, Londra e Parigi. E scopriremo anche una miriade di regali “dal gusto europeo”. Un viaggio in mongolfiera farà sognare e tornare piccini nella più classica delle ambientazioni natalizie, mentre Babbo Natale aspetta tutti nella sua grande casa piena di sorprese, dove i bambini possono consegnare la loro letterina.

Ispirato al romantico borgo medievale Rothenburg ob der Tauber, in Germania, il Villaggio di Natale Flover, che quest’anno festeggia i suoi 17 anni, è il più grande mercatino di Natale al coperto in Italia, con oltre 7 mila metri quadrati dedicati alla festa più amata e attesa dell’anno. Conquista tutti: i bambini rimangono incantati nel vedere gli gnomi all’opera, luci, colori, e animali in movimento; i più grandi hanno la sensazione di fare un passo indietro nel tempo e di rivivere la propria spensierata infanzia.

Come in un vero villaggio, ai bordi delle strade, gli artigiani al lavoro: il pirografo che realizza quadretti bruciando il legno, l’intagliatore di candele, la pittrice floreale e l’immancabile signora del vetro. Non potrai uscire dal Villaggio senza una pallina di vetro dipinta a mano e personalizzata o un cuoricino impreziosito dai brillantini.

Babbo Natale aspetta nella sua casa piena di sorprese e letterine ma anche sul palco, per momenti di intrattenimento con la Fata Flora e i suoi folletti. E la domenica pomeriggio spettacoli e gustosità culinarie locali ed internazionali, per tutti.

Non lo spettacolo della domenica pomeriggio, un musical interpretato da una bambina che cerca la sua famiglia, nelle città che quest’anno sono protagoniste al Flover, affiancata da balli e canti e balli. Di notevole pregio le voci classica e lirica delle interpreti canore, ma bravi tutti: dagli gnomi ai ballerini ai fantasisti. Ogni giorno, comunque, ha un suo spettacolo, sul palco della zona gastronomie e cose buone, si susseguono show ed intrattenimenti vari. www.ilvillaggiodinatale.it



Decora il tuo Natale

Chi ama decorare nei dettagli il proprio Natale, Flover propone le stanze tendenza: Celadon, Rosengold, Oxblood. Hanno nomi che ricordano un po’ le favole de “Le mille e una notte” i colori must che daranno un tono nuovo al Natale 2012. Il verde salvia (Caledon) rievoca i colori dei palazzi asburgici; il cipria (Rosegold) richiama gli eleganti ambienti della moda parigina; il tradizionale rosso (Oxblood), tipico di Londra e della corona inglese: sono questi i colori must del Natale in arrivo. Nelle stanze dedicate al colore ed alle città di Londra, Vienna e Parigi regalini e regaloni, sfiziosi o classici, per tutte le tasche. Per chi vuole poi un tocco diverso, qualcosa di classe per la propria casa o per un regalo speciale, c’è la Fioreria del Villaggio Flover, che propone composizioni particolari e d’effetto.



Il regalo perfetto per Natale

La linea tutta naturale realizzata interamente dal Flover: un’idea originale!

La linea Giardino Flover nasce dall’amore per la natura di casa Flover, che si è voluta regalare uno spazio di condivisione con i ritmi lenti del ciclo naturale e realizzare prodotti nati interamente dal lavoro delle mani dell’uomo, senza l’ausilio di macchinari e concimi chimici.

Tutto nasce in un campo dove l’azienda di produzione Flover ha creduto nella coltivazione diretta della lavanda. Due specie, tra le più apprezzate, la Angustifoglia di tipo collinare, molto pregiata, dalla profumazione fresca, e l’ibrido denominato Grosso, più riconoscibile nel proprio caratteristico profumo canforato. Un tipo di filiera corta, decisamente a km zero. La successiva raccolta viene eseguita esclusivamente a mano e il nutrimento necessario deriva da concime puramente organico.

Sempre all’interno di Flover, dalla lavanda raccolta viene poi estratta, tramite distillazione a corrente di vapore con l’alambicco, un’essenza molto intensa, che viene utilizzata per realizzare tutti i prodotti della linea Giardino Flover. Nascono così l’olio essenziale, l’acqua profumata per diffusori d’ambiente, il sasso profuma cassetti, il diffusore di fragranze e la candela per donare un profumo pulito agli ambienti.



Cake Design, Natale Flover significa creatività

La novità imperdibile di quest’anno è il Cake design: timbri, stampi, spatole e utensili di ogni tipo per creare delle opere d’arte che deliziano occhi e palato. Torte nuziali, cupcake, brownies, biscottini, tutti rigorosamente decorati in stile d’oltreoceano e perfetti per abbellire in modo artistico la propria casa. Al Villaggio della creatività Flover sarà possibile apprendere tutti i segreti per perfezionare l’arte di decorare i dolci, veri o realizzati con la curiosa pasta oplà, dando vita con tanta pazienza e fantasia a veri e propri capolavori, che incanteranno gli ospiti.

Giovedì 22 novembre 2012, Claudio Monconi, chef decoratore di fama internazionale, che ha ricevuto la medaglia d’oro all’ultima edizione della Coppa del Mondo di cucina in Lussemburgo, categoria “decorazione”, si esibirà in una dimostrazione in diretta della realizzazione di gustosi dolci di Natale, nella zona gastronomica del Villaggio.



Natale Fai da Te con il Villaggio della creatività Flover

Un modo economico, per rendere unico e originale il Natale. Flover con il Villaggio della creatività organizza tanti corsi per addobbare l’albero, decorare la casa e realizzare regali speciali per amici e parenti.

Tra le novità 2012, particolari tecniche che creano un effetto anticato, jeans, pelle o gomma, tex art con effetti a rilievo, la curiosa pasta oplà, che si può lavorare senza bisogno della cottura in forno, vetro decorato con carta pizzo, oggetti in feltro con particolari kit, pupazzi con lana infeltrita, borse con lana cardata e più tradizionali come le perle e la stoffa.

I bambini potranno imparare a creare scatole natalizie decorate con il feltro, realizzare bracciali con le perline, letterine in legno decorate, decori natalizi con magic color e pasta oplà, stelle di Natale e biglietti d’auguri. Il mercoledì, dalle 16.30 alle 18.30, appuntamento imperdibile alla Tavola calda del Villaggio di Natale: i più piccoli metteranno le mani in pasta e impareranno a realizzare e cucinare i biscotti tipici di Natale con l’aiuto di Hildegard (iscrizione gratuita).



Informazioni utili:

Tutte le novità Flover si trovano sul sito www.flover.it.

Per essere sempre aggiornati basta cliccare Mi piace sulla fan page di Facebook e seguirlo su Twitter flover_tw.

Flover Garden Center è a Bussolengo (VR), in via Pastrengo 16. Autostrada MI/VE.

E’aperto tutti i giorni dalle 9 alle 19.30. Tel. 045 6704141



a cura di Rosanna Fudoli


Download PDF