Superare lo stress con i rimedi della medicina tradizionale thailandese

a cura di Alberto Fontana


E’ inevitabile che la nostra vita quotidiana sia fonte di stress: problemi sul lavoro, in famiglia o anche solo il traffico di tutti i giorni non fanno che accumulare in noi livelli di tensione e ansia crescente.

Ogni tanto bisogna staccare la spina e andare in vacanza, una cosa che, ovunque si scelga di andare, contribuisce sicuramente a far diminuire il livello di stress nella nostra vita. Una delle migliori destinazioni per ricaricare le batterie è la Thailandia, in grado di fornire tutti gli elementi necessari per ritrovare l’equilibrio quotidiano.
La Thailandia è un crocevia di tradizionali trattamenti per la salute e il benessere, come scuole di massaggio, cultura termale e moderna bio-medicina, influenzati dalle vicine India e Cina,  che forniscono ai visitatori un’ampia scelta per personalizzare la propria vacanza.

Innanzitutto, le pratiche spirituali costituiscono la spina dorsale della medicina tradizionale orientale: nella scienza ayurvedica, la meditazione e lo yoga sono diventati due pilastri portanti. Il primo passo per accostarsi alla Medicina Tradizionale Thailandese, comunque, è seguire uno stile di vita equilibrato, fondamentale per un benessere fisico e mentale.


La nutrizione è un altro fattore importante in tutte le medicine tradizionali e non deve essere trascurato quando si parla di stress. I consigli migliori in questo campo sono di mangiare senza esagerare, privilegiando le verdure. Un esempio potrebbe essere un piatto della cucina thailandese fresco, leggero, dolce e piccante insieme: l’ insalata di som tam (insalata di papaya verde). Nella cucina thailandese sono numerosi i piatti che contribuiscono a rigenerarsi dallo stress. Spesso si mangia troppo o troppo poco sempre per ragioni di stress; la cucina thailandese può offrire ricette particolari che soddisfano il palato e aiutano il benessere fisico.

Il più celebre ramo al mondo della medicina tradizionale thailandese è però il massaggio. In Thailandia sono numerose le scuole che seguono antiche tecniche e non sarà difficile trovare il massaggio più adatto alle proprie esigenze nei molti centri benessere in tutto il Paese.


Queste tecniche di massaggio sono molto efficaci anche per ridurre lo stress.
La manipolazione aiuta il corpo e la mente a raggiungere un profondo rilassamento che riequilibra l’intero organismo; si allentano le pressioni sul sistema nervoso simpatico e parasimpatico grazie alla digitopressione ritmica abbinata a tecniche di stretching.

Nonostante non sia propriamente una pratica che ha avuto origine in Thailandia, l’agopuntura è comunque molto popolare e viene regolarmente praticata nel “Paese dei Sorrisi”. L’agopuntura è la capacità di trattare efficacemente gli aspetti emotivi delle patologie, come anche lo stress. Gli impercettibili aghi vibrano con il corpo, rilassando il sistema nervoso e così la mente, mentre corpo e spirito tornano a vivere in armonia. 


Per maggiori informazioni: http://www.turismothailandese.it/

Download PDF