Proposte dai Tour Operator

a cura di Patrizia Ribuoli

 

 

African Explorer, informazioni e prenotazioni: http://www.africanexplorer.it/

In Ghana per il Millet Festival

La partenza è prevista per l’11 ottobre: 9 giorni tra Accra, Anomabu, Elmina, Kaum Forest, Akossombo e Kumasi. Un viaggio indimenticabile, se non altro perché, a ottobre, in Africa Occidentale è tempo di festival: danze frenetiche, ritmi forsennati che danno vita a emozioni collettive durante le quali i villaggi esplodono di gioia, colori e suoni. In Ghana il senso della festa si percepisce soprattutto nelle celebrazioni Ashanti come l’Akwasidae: sotto un ombrello di panni colorati, siede il Re, vestito di tessuti vivaci e con antichi gioielli raffiguranti le maschere in oro Ashanti, capolavori d’arte africana. Alla festa si unisce anche la Regina Madre, accompagnata dalla sua corte di sole donne, mentre danzatrici corpulente avvolte in tessuti rosso sgargiante, eseguono danze tradizionali tra movimenti delicati e ritmi frenetici. Ma ad Ottobre in Ghana si festeggia anche il Millet Festival, quando i Krobo si riuniscono intorno ai propri capi, indossanti i loro più bei paramenti che sfilano accompagnati dalla corte, per ringraziare gli Spiriti per l’abbondanza dei raccolti, camminando al passo ritmato dai tam tam in un tripudio di gioielli colorati. Quote a partire da 1.970 € a persona in camera doppia.


Auratours, informazioni e prenotazioni: http://www.auratours.it/

Messico e nuvole in Fly&Drive

Un’auto e la penisola dello Yucatan sotto le ruote: antiche città, vulcani incappucciati di neve, foreste di conifere, deserti e spiagge tropicali… Il paesaggio naturale e umano del Messico riflette la straordinaria storia di questo Paese nella quale si mescolano elementi indios e spagnoli. Da Merida, capitale sociale ed economica dello Stato omonimo, il viaggio in auto prosegue verso la Riviera Maya: lungo il percorso, da vedere ci sono Akumal, il “posto delle tartarughe”, Tulum, antica città sul mare, e il paradiso caraibico della Riviera. L’itinerario di 11 giorni (10 notti) tocca Cancun, Chichen Itza, Uxmal, Merida, Akumal, Tulum e la Riviera Maya. Partenze individuali. Quota da 1.699 € a testa in camera doppia compresi voli di linea andata e ritorno Air Europa, 10 pernottamenti con prima colazione durante il tour e trattamento All Inclusive durante il soggiorno nella Riviera Maya, noleggio auto categoria C, trasferimenti privati con assistenza in lingua Italiana.


Aviomar, informazioni e prenotazioni: http://www.aviomar.it/

Alle Eolie in goletta

Per vivere in modo originale e divertente le vacanze di settembre, Aviomar propone un soggiorno a bordo di affascinanti golette in legno che permetterà di scoprire lo splendido mare delle Isole Eolie e il patrimonio archeologico terrestre e marino presente in uno degli arcipelaghi più belli del Mediterraneo. Durante il giorno si alterneranno alla navigazione piacevoli soste in alcune fra le più note e suggestive baie, per poi la sera ormeggiare in rada nei pressi dei porticcioli consentendo di raggiungere la terra ferma con il tender per visitare l’entroterra e trascorrere una piacevole serata. Si toccheranno Lipari, Salina, Filicudi, Panarea, Stromboli e Vulcano. La navigazione sarà prevalentemente a motore, ma tutte le barche sono provviste di attrezzature veliche e se possibile, l’equipaggio isserà le vele. L’equipaggio è generalmente costituito da tre persone: capitano, cuoco/marinaio e stuart/marinaio. Le golette utilizzate per questo viaggio sono imbarcazioni in legno (di norma dei Caicchi Turchi) che ricordano da vicino i grandi gozzi siciliani dei quali hanno le medesime caratteristiche: ottima tenuta di mare, grandi spazi, affidabilità della motorizzazione, piacevolezza estetica legata a linee di altri tempi. Dispongono di 6-8 cabine matrimoniali con servizi privati. Partenze garantite ogni sabato fino al 18 settembre. Quote a partire da 1.190 € a persona con trattamento di pensione completa a eccezione di due cene libere (1° e 7° giorno) e un pranzo (giorno di sbarco, 8°).


Caldana, informazioni e prenotazioni: http://www.caldana.it/

Benessere in Slovenia

Centro balneare e termale nel golfo di Trieste, Portorose è tra le più vivaci e frequentate destinazioni della Slovenia: si estende lungo una baia naturale, dalle Saline di Sicciole e l’area abitata di Sezza, fino alla Punta di Bernardin. Portorose era sinonimo di località curativa già nel XIII secolo, quando i Benedettini del monastero di San Lorenzo curavano le malattie reumatiche, l’obesità e l’idropisia con l’acqua marina e l’Acqua Madre. Oggi, la tradizione del turismo termale continua e vanta una ricca offerta anche nell’attività della prevenzione, della ricreazione e dei programmi per il benessere e la bellezza che racchiudono in se tutte le qualità ed i vantaggi del mare, delle vicine saline di Sicciole e del clima mediterraneo. Per provare la straordinaria dolcezza delle terme slovene si può approfittare dell’offerta Caldana: quattro giorni a Portorose per una quota che parte da 379 € a testa compreso viaggio A/R in autopullman GT da Verona, trasferimento in auto o minibus da Trieste a Portorose, sistemazione in hotel 4 stelle in camera doppia, trattamento di mezza pensione dalla cena del primo giorno alla colazione dell’ultimo, ingresso al complesso di piscine con acqua termo-minerale, ingresso al complesso di piscine con acqua di mare riscaldata, ingresso al centro fitness.


Chinasia, informazioni e prenotazioni: http://www.chinasia.it/

Mezz’autunno cinese

Il tour “Prisma di giada”, di 11 giorni (8 notti) prevede quattro tappe per un’istantanea speciale della Cina di oggi: Pechino e i suoi tesori imperiali, l’antica capitale del regno Chin, Xi’an, la poetica Guilin con i suoi paesaggi da favola e le suggestioni della Collina Fubo, la Grotta del Flauto di Canna, la Collina della Proboscide dell’Elefante, e infine Shanghai, sotto i riflettori dell’Expo. Arrivando a settembre, ci si può immergere nell’atmosfera di una delle più tradizionali celebrazioni cinesi, la Festa di Mezz’autunno o Festa della Luna: secondo le credenze locali, quando si trova alla sua massima distanza dalla Terra, la luna è perfettamente rotonda, e le famiglie si riuniscono all’aperto attorno a una tavola per ammirarne il chiarore e mangiare dei dolci della Luna, e poi melagrane, giuggiole, pere e mele, celebrando una festa-simbolo della riunione famigliare. Le partenze possibili sono il 6, 13, 20 e 27 settembre. Quote a partire da 1.940 € a testa compresi voli intercontinentali e interni, trasferimenti, 8 pernottamenti con trattamento di pensione completa, visite ed escursioni, guide locali per ogni visita.


Earth Viaggi, informazioni e prenotazioni: http://www.earthviaggi.it/

Everest trekking

Un fantastico trekking in Himalaya attraverso i passi di Renjo La, Cho La e Kongma La, alla scoperta di una terra ricca di bellezze naturali, di storia, di cultura e antichi templi, percorsa dai sentieri più belli del mondo. Armati di scarponi si va alla scoperta del Nepal, disteso ai piedi delle spettacolari vette dell’Himalaya, dove si trovano le montagne più alte e maestose della Terra. Il tour inizia dalla valle del fiume Bothe Koshi, da cui si raggiunge Namche Bazaar, dove ci si ferma un giorno per acclimatarsi prima di salire a quote più elevate. Lasciando la valle a Langden si sale a Renjo La, il primo dei tre passi, per scendere poi fino agli splendidi laghi di Gokio e proseguire verso il secondo passo di Cho La, fino a Kala Pattar, il punto più alto del trek a 5.550 m. di quota, da cui ammirare l’Everest, il Nuptse e il Lhotse. Il percorso è studiato in modo da salire lentamente, prevede un giorno di acclimatazione per permettere all’organismo di adattarsi in modo graduale al cambiamento di quota e le tappe vanno da un minimo di tre a un massimo di otto ore su sentieri non particolarmente difficili. Partenza speciale il 19 ottobre. Durata del viaggio: 21 giorni. Itinerario: Doha, Kathmandu, Lukla, Phakding, Namche Bazar, Khumjung, Thame, Langden, Renjo La, Gokio, Dragnag, Cho La, Dzonglha, Gorak Shep, Lobuche, Kongma La, Dingboche, Tengboche, Monjo. Quota a partire da 2.170 € a testa.


Eden Viaggi, informazioni e prenotazioni: http://www.edenviaggi.it/

Botswana a portata di mano

Un tour di 12 giorni tra Johannesburg, Victoria Falls, Chobe National Park, Riserva Moremi, Okavango, Maun e Central Kalahari: ecco la proposta Eden per visitare il Botswana alla ricerca degli animali selvatici e della fauna caratteristica dell’Africa, a contatto diretto con la natura selvatica del continente nero. All’arrivo dall’Italia a Johannesburg ci si trasferisce direttamente alle Victoria Falls, tra le cascate più spettacolari al mondo e una delle sette meraviglie naturali dichiarata Patrimonio Mondiale dell’Umanità dall’Unesco. Da là ci si trasferirà al Chobe National Park, all’estremità nord-orientale del Botswana, l’area protetta più ricca di vita del Paese per la varietà e l’abbondanza della vegetazione e della fauna, soprattutto per l’alta concentrazione degli elefanti. I giorni successivi sono dedicati alle attività di safari in Land Rover 4×4 per esplorare il Chobe National Park e la Riserva Moremi, alla ricerca di leoni, ghepardi, ippopotami e coccodrilli. Successivamente ci si trasferirà nel Parco dell’Okavango dove si soggiornerà nel lussuoso campo tendato situato su una delle numerose isole nel delta del fiume che si insabbia fino ad esaurirsi nel deserto e provocando il fenomeno unico di acquitrini e canali. Con l’accompagnamento di esperti ranger, si potranno fare safari in barca o a bordo di imbarcazioni locali (mokoro), ideali per visitare le zone di laguna e paludi, sperimentando il bird-watching. Le ultime giornate sono dedicate al Central Kalahari National Park, uno dei parchi nazionali più grandi del mondo, habitat ideale per molte specie di animali tra cui i grandi predatori come i leoni del Kalahari dalla criniera nera. Quote a partire da 6.597 € a persona compresi voli intercontinentali e interni, trasporto in auto con autista parlante inglese, sistemazione in camera doppia nei lodge con pensione completa, safari.


Impronte, informazioni e prenotazioni: www.impronte.com  

Africa accessibile anche per diversamente abili

Non esistono limiti per chi davvero desidera vivere un’indimenticabile esperienza nel cuore della vera Africa: la vera avventura africana può diventare accessibile a tutti. Basta conoscere molto bene il Paese e avere fiducia nella capacità delle persone diversamente abili non vedendone i limiti, ma le potenzialità. Proprio come i tour Africa Accessibile di Impronte Wildness Safari. Un back-up-team composto da autista, cuoco e 2/3 aiutanti accompagneranno i safari mobili, fornendo tutto il necessario allo spostamento e all’assistenza del gruppo. Per i pernottamenti sono stati preferiti hotel da 3 stelle a categoria lusso con tutti i comfort (rampe di accesso, bagni con maniglie, docce ampie per ingresso sedia a rotelle…). Per i campi tendati, invece, verranno montati e smontati dal back-up-team in aree esclusive per non essere disturbati da altri viaggiatori, mentre il cuoco preparerà la cena da consumare sotto il cielo stellato africano. Sette le proposte di Impronte Wildness Safari su partenze già sperimentate: dal Botswana alla Namibia al Sudafrica, i viaggi per i disabili esplorano l’Africa attraverso itinerari che sono autentiche esperienze. Il “Safari in Botswana, Kalaharu e Okavango”, per esempio, della durata di 12 giorni, prevede partenze il 17 settembre, il 6 e 25 ottobre e il 5 novembre e quote a partire a 3.075 € a testa. Il programma “Kruger National Park e Sun City”, invece, dura 11 giorni, prevede partenze il 20 settembre, il 23 ottobre e il 27 novembre e costa a partire da 3.160 € a testa. Infine, si può scegliere anche il programma “Capoe Town”: sette giorni dedicati alla visita della città-madre sudafricana a una quota base di 1.600 €.


Rusconi Viaggi, informazioni e prenotazioni: http://www.rusconiviaggi.com/

Pellegrinaggio in Siria

Non un semplice tour alla scoperta della Siria, Paese crocevia tra Oriente e Occidente, ma un vero pellegrinaggio sulle orme di San Paolo la cui missione prese avvio proprio da qui. La partenza è prevista per il 18 settembre dall’aeroporto di Verona, con un volo speciale diretto a Lattakia. All’arrivo, trasferimento ad Aleppo e sistemazione in albergo. Il mattino seguente escursione a San Simeone per visitare i resti della Basilica dedicata al Santo stilita, quindi rientro ad Aleppo e visita della città con la Grande Moschea, il vecchio quartiere Jdeydeh e gli antichi suq. Il giorno dopo, visita della Cittadella di Aleppo e partenza per Serjillah, una delle più evocative tra le “città morte” disseminate nel nord della Siria. Trasferimento poi ad Hama con sosta ad Apamea per la visita del sito archeologico. L’indomani visita al convento di San Giorgio e al Krak dei Cavalieri, quindi proseguimento per Palmyra, la “Regina del deserto”, con numerose testimonianze del suo antico splendore: il tempio di Baal, il colonnato, il teatro, il senato e le tombe. A conclusione della giornata trasferimento a Damasco: da vedere ci sono la Moschea degli Omayyadi, la cappella di S.Anania, i vecchi suq e il Museo Nazionale. E il viaggio non è ancora finito: da visitare restano ancora il convento greco-ortodosso di Seydnaya, Maalula, il Monastero di San Sergio e Mar Moussa. Partenza programmata per il 18 settembre. Quote a partire da 1.190 € a persona compresi 7 pernottamenti in camera doppia con pensione completa, voli, trasferimenti, visite, ingressi ed escursioni, guida locale parlante italiano, visto d’ingresso.


Utat, informazioni e prenotazioni: http://www.utat.it/

La Toscana degli Etruschi

Una vacanza tutta italiana attraverso i luoghi che hanno visto l’evoluzione della civiltà Etrusca e l’evolversi della storia della Toscana dagli etruschi per arrivare al Medioevo. Un percorso che parte da San Giminiano, la città dalle belle torri, ricca di arte e di storia, passa per Populonia, l’unica città etrusca costruita sulla costa, e termina a Roselle, con la visita del Parco Archeologico. L’itinerario dura 4 giorni (3 notti) ed è proposto a una quota base di 530 € a testa compreso il tour in pullman, i pernottamenti, tutte le prime colazioni, un pranzo e tre cene. Partenze possibili: 2, 9, 16, 23 e 30 settembre, 14, 28 e 29 ottobre, 11 e 25 novembre e 16 e 23 dicembre.


Vela Turismo e Crociere, informazioni e prenotazioni: http://www.velatour.it/

Relax sul lago in Finlandia

Dal catalogo Gold di Vela Tour, una proposta di relax e lusso tra il design minimal chic finlandese immersi in una sorprendente natura. Il viaggio, di 8 giorni (7 notti), tocca Helsinki, Savonlinna e Anttola. Ad Anttola, sulle rive dei Laghi Saimaa nella Finlandia orientale, nello stesso posto designato dal principe e dalla principessa russa Demidov e dalla famiglia Romanov quale luogo di rifugio e riposo dalla frenetica vita della grande San Pietroburgo, si trova il moderno ed esclusivo complesso di Art & Design Villas, una combinazione unica di finnish design, arte e architettura. La forza e l’unicità di queste splendide strutture nascono dalla natura stessa dei luoghi: dal verde rigoglioso che circonda la regione dei laghi Saimaa e dagli splendidi paesaggi che la Finlandia offre in tutte le stagioni. Combinando l’estetica con la funzionalità e il confort, le strutture offrono un ambiente rilassante e piacevole per una vacanza indimenticabile. Partenze tutti i giorni. Quote a partire da € 2.275.


Via, informazioni e prenotazioni: http://www.viaggiinavventura.it/

Indonesia: esperienza multisensoriale

Viaggio nella magica Indonesia, nella natura e nelle affascinanti atmosfere di Java, Bali e Lombok vissute da un punto di vista d’eccezione: i Tugu Resorts, la Losari Coffe Plantation Resort & Spa e la scoperta di Kura Kura Island. Un viaggio che è ricercatezza ed esaltazione dei sensi e che ha come scopo l’esaltazione dei sensi. Luoghi paradisiaci e servizi eccellenti sono i capisaldi di questa vacanza dedicata a chi si vuole viziare: dalle sessioni di yoga e i trattamenti immersi nella piantagioni di caffé presso il Losari Coffee Plantation Resort & Spa allo splendore di Kura Kura, remoto e intatto gioiello nel cristallino mare tra Java e Borneo, dall’entusiasmante mare balinese fino agli emozionanti paesaggi dell’isola di Lombok. L’itinerario, di 17 giorni, toccherà Jakarta, Yogyakarta, Plantation Tour, Borobudur Temple, Semarang Airport, Kura Kura Island, Yogyakarta, Denpasar (Bali), Tugu Bali Resort, Serangan, Teluk Kode e Mataran. Partenze individuali giornaliere. Quote a partire da 3.990 € a testa compresi voli intercontinentali e interni, trasferimenti con mezzi privati climatizzati, guida parlante inglese, ingressi, facchinaggio, visita del Borobodur Temple, sessioni di yoga giornaliere, un Re-balancing Massage di 75 minuti, un trattamento intero al Hamam Spa di 120 minuti, tè serale, pernottamenti in camera doppia e pasti come da programma.

Download PDF